quando penso…

28 Mag

… che siamo già a fine maggio mi viene da sorridere 🙂 sono successe tante cose belle da quando sono tornata dalla mia vacanza… sono riuscita a fare finalmente il mio corso di burattini che proponevo da un po’ nelle scuole, ma senza speranze… fino ad ora! E poi un altro corso di teatro in un’altra scuola, grazie ad una mamma del gruppo genitori che ha creduto in me e ha combattuto per avermi nel corso di dopo scuola; una partecipazione ad “Asconoscienza” come (mi piace chiamarmi così 🙂 ) valletta -divulgatore scientifico (www.scatoladieinstein.com) per passare poi all’insegnamento teatrale e vocale nella scuola del mio Amico “Scuola di teatro di Borgomanero”, un’esperienza sempre meravigliosa, il teatro ha sempre qualcosa di magico… e riuscire a trasmettere questa magia agli altri è meraviglioso, un’esperienza tutta da vivere, da ascoltare, da lasciarsi andare, da dare e ricevere fiducia, da credere nelle proprie capacità, da guidare e lasciarsi guidare, da emozionarsi…

Poi mi sono concentrata sull’evento “Matematicando” (http://www.supsi.ch/dfa/eventi-comunicazioni/eventi/2014/2014-01-08.html) dove per questa “festa della matematica” ho scritto la storia di Ato, il quadrato, ho costruito dei burattini un po’ atipici, cioè, visto che il tema era la matematica, i burattini dovevano essere tutti delle figure geometriche, perciò quadrati, sfere, triangolo, parallelepipedo. 11 voci, 16 burattini. Sono molto fiera di me per esserci riuscita ad avere questo risultato, io che non mi credevo una “manuale”, capace a costruire dei burattini, sia tradizionali sia non… mi sono messa in gioco e ho scoperto una parte di me della quale ignoravo l’esistenza 🙂 Mi sono divertita e ho fatto divertire :).  Ora sono pronta a “vendere” anche questo spettacolo. E chi mi ferma più?

Immagine

Fra poco inizio a lavorare su un’altra bella idea… ma scriverò più in là, quando si sarà concretizzata 🙂

Cand ma gandesc ca suntem deja la sfarsitul lunii mai imi vine sa rad :)… s-au intamplat multe lucruri frumoase de cand m-am intors din concediu.. Am reusit in sfarsit sa dau un curs de manuire papusi pe care am inceput sa-l propun in diferite scoli, dar fara nici un rezultat… pana acum :), si pot sa pun ca merge, am avut succes, deci poate ca la anul viitor o sa pot sa-l propun si in alte scoli, apoi un alt curs de teatru intr-o scoala , multumita unei mame care a crezut in capacitatile mele chiar fara a ma cunoaste si care s-a “batut” ca sa imi ofere acest curs; anul acesta am participat din nou la “Asconoscienza”, un mod placut si inteligent de a transmite dragostea pentru stiinta (in acest caz fizica) copiilor cu ajutorul experimentelor; pentru a continua apoi cu cursuri de teatru si voce la scoala Prietenului meu, la “Scuola di teatro di Borgomanero”, o experienta minunata, inca o data 🙂 teatrul e magie pura, am sustinut si o sa sustin totdeauna, si faptul de a reusi sa transmit aceasta magie altora, e minunat… o experienta care trebuie facuta, traita, ascultata, in care sa te confunzi cu ea, sa crezi in tine si in ceilalti, sa conduci si sa te lasi condus… sa te emotionezi… 

Apoi m-am concentrat pe evenimentul numit “Matematicando”, o sarbatoare a matematicii (www.supsi.ch/dfa/eventi-comunicazioni/eventi/2014/2014-01-08.html) unde am prezentat primul meu spectacol pentru copii cu papusi construite de mine, cu o poveste scrisa de mine (cu ajutorul Silviei), cu papusi, spuneam, da nu cele traditionale, cu cap de lemn sau polistiren, ci din carton… pentru ca era sarbatoarea matematicii si toate papusile trebuiau sa fie legate de figurile geometrice, le-am construit in forma de patrat, sfera, paralelipiped, triunghi… 16 papusi (cu 11 voci), si sunt mandra de mine, eu care nu ma credeam in stare sa construiesc papusi, fie ele traditionale sau nu, mi-am descoperit o latura de-a mea pe care n-o cunosteam 🙂 M-am distrat si am distrat 🙂 Acum sunt gata sa “vand ” si acest spectacol. Cine ma mai opreste? 🙂

sunt gata sa incep un alt spectacol, dar despre el voi scrie ceva mai incolo, cand se va concretiza totul 🙂

Annunci

Sarei felice se mi lasciassi un tuo commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: