199 seggiole sotto le stelle…

1 Lug

questo è stato il titolo della rassegna, della Prima Rassegna di Teatro Indipendente di Borgomanero che ci ha visti protagonisti (io e Daniele) nella terza delle tre serate organizzate dall’Associazione “Nati domani” di Borgomanero. Un attività promossa con l’aiuto del’Associazione “Spazio Arte e Cultura” di Borgomanero che ha offerto a Giovanni Siniscalco, direttore delle Scuola di Teatro di Borgomanero, uno spazio per poter continuare con la sua meravigliosa scuola.

Ragazzi, quante emozioni!!!! Quante belle energie che si sono messe in funzione… ci sono stati anche quelli invidiosi che hanno preso parte alla rassegna, ormai fanno tutti parte “del programma”… Comunque, anche se il tempo non è stato dalla mia parte siamo riusciti comunque a fare per la 31-ma volta lo spettacolo “Imbratisare-abbraccio”. E’ vero che “giocavo in casa”, visto che tanti degli spettatori erano sia miei allievi, sia amici, ma c’era tantissima gente che non conoscevo affatto, e ancora una volta la magia c’è stata! Mi piace un sacco quel momento di attesa prima di entrare sul palco, quando si sente il mormorio della gente, quando si ha la voglia da una parte di essere lontani mille km, e dell’altra parte di entrare e iniziare lo spettacolo, sono degli attimi magici quando si tende la mano per trovare una mano amica o si scambia uno sguardo con il compagno di palco, un attimo prima di entrare sul palco, quasi per tranquillizzarci a vicenda, per dirci che andrà tutti bene 🙂 Sia che fosse il debutto oppure che siamo alla 100-ma replica l’emozione è sempre la stessa, l’emozione forte, poi quell’attimo quando si poggia il piede sul palco, quando arriva la luce e quando nasci ancora una volta sotto lo sguardo di chi ti guarda… C’è chi piange e ride, chi batte le mani fortissimo, che alla fine dello spettacolo ti guarda ancora con le lacrime negli occhi, chi si mette a parlare e a raccontare la sua vita, e chi ti guarda con una luce negli occhi che non ha bisogno di parole… Sono fortunata!

E ringrazio tutti quelli presenti, e anche gli assenti, che ci sostengono coi pensieri, da distanza, anche questa colta la loro energia è arrivata puntuale!

La rassegna non sarebbe stata possibile senza la grande grinta, energia, forza, coraggio e la solarità del mio Amico, Giovanni Siniscalco! A lui e agli allievi della sua (e un po’ anche nostra) Scuola di Teatro vanno tutti i miei ringraziamenti!

199 seggiole sotto le stelle

199 seggiole sotto le stelle

 

Ora mi sto preparando per il prossimo evento che mi vede protagonista, assieme al Daniele, in un Festival che si chiama “Territori”, con uno “reading”, una lettura con musica, sul tema delle badanti, tema molto attuale, il link della nostra presenza:

 http://www.territori.ch/it/spettacoli/questa-mamma-a-chi-la-do

Domani si va a provare le musiche, il testo scritto da Sara Rossi è quasi pronto, ora bisogna solo darsi da fare!

A presto!

Annunci

Sarei felice se mi lasciassi un tuo commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: