Archivio | burattini RSS feed for this section

ancora…

11 Set

in viaggio 🙂

domani si torna a Borgomanero, questa volta per fare due spettacoli:  venerdì “Imbratisare-abbraccio” e sabato lo spettacolo per bambini “Figuriamoci!”.

Sono già agitata 🙂

Due giorni di full-immersion nel teatro 🙂

io dani e mica

Annunci

sabato

18 Mag

Nasco Domani per il momento finito… È stato un bel periodo. Impegnativo ma bello 🙂 salire sul palco con una persona come Giovanni non ha prezzo.
Ora mi aspetta un’altro periodo, fatto di pupazzi e oggetti da animare 🙂 Lavorerò con gli “s-rini” , http://www.rsi/srini ( sito non aggiornato,ma in fase di aggiornamento) e poi una settimana,l’ultima della stagione, con Peo. Per il momento mi godo il sabato 🙂 Peccato che non riesco ad inserire una foto… La metterò nel prossimo post! Buon fine settimana!!

Spectacolul Nasco Domani pentru moment e terminat… A fost o perioada frumoasă. Dificilă dar frumoasă. Să urc pe scenă împreună cu Giovanni e de fiecare dată o surpriză plăcută, care nu are preţ .
Acum mă aşteaptă o altă perioada făcută din păpuşi si obiecte pe care o să le mînuiesc. . O să lucrez cu “s-rini” si cu Peo.
Pentru moment mă relaxez cu un capuccino aşteptând ca “jumătatea” să termine cu partida de fotbal 🙂 să aveţi un sfârşit de săptămână aşa cum vi-l doriţi!!

Stasera

12 Nov

Stasera il cielo sì presenta così

image

Il 12.11.12 è per me una giornata piena di impegni. Traduzioni, lavoro in tele, preparazione dello spettacolo con i ragazzi, yoga. Spero di portarli tutti a un buon fine.

12.11.12 e pentru mine o zi plină de multe lucruri. Traducere, servici, pregătirea spectacolului cu “copii”, yoga. Sper să le duc la bun sfârşit pe toate :))

burattini

16 Ott

quale è la differenza tra una marionetta e un burattino?

diciamo che principalmente la marionetta viene mossa dall’alto con l’aiuto dei fili che si trovano su un telaio, una specie di “croce”, che fa muovere l’intero corpo della figura intera, mobile. Il teatro di marionette nasce nel 17mo secolo come una forma d’intrattenimento per la nobiltà. E il palco, dunque, si trova in basso.

Il burattino viene manovrato dal basso, con l’aiuto della mano che viene infilata dentro un pupazzo senza la parte inferiore del corpo, (così nasconde la mano che lo muove) . I burattini semplici possono muovere la testa e le due manine. Il teatro di burattini nasce nel 16mo secolo (ai tempi della Commedia Dell’Arte), e ha una tradizione popolare. Infatti gli spettacoli venivano eseguiti nelle piazze. Il palco, in questo caso, si trova in alto, per permettere al burattinaio di stare in piedi, per poter muovere i burattini sopra la testa.

 

 

Questo è il mio burattino 🙂 il mio primo personaggio del Teatro di burattini di Sibiu.

 

 

questa foto, invece l’ho trovata su internet: http://www.agendalugano.ch/index.php/site/detail/id/10799

sono delle marionette, di una delle compagnie più famose d’Italia.

I burattini e le marionette sono come due strumenti musicali diversi tra loro. Con due tecniche diverse.

Io, di mio, sono burattinaia. Mestiere affascinante, ve lo posso assicurare 🙂

Si parte

14 Set

Un modo nuovo per conoscere altre parti di me, perché un blog è modo con cui condividere momenti.

Salite su questo mezzo virtuale, gireremo un po’, tra presente-futuro-passato, in una moltitudine di bei posti, situazioni ed avvenimenti.

Tra poco l’autunno ci regalerà splendidi colori e un sacco di frutti, non mancherò di mostrarvi alcune delle immagini che raccoglierò.

Oggi parto in questa avventura virtuale!